9 idee per i saldi

Aumenta le conversioni in negozio e online grazie agli SMS

Scarica

Gli SMS, gli alleati della tua strategia

Per chi ha un’attività commerciale, la stagione dei saldi corrisponde spesso a una ventata di ossigeno nel mezzo del fisiologico calo di vendite che la stagione porta con sé. E se fosse  possibile aumentare i volumi e il fatturato che gli sconti assicurano, in poche e semplici mosse? Si può, grazie agli SMS.

Il potenziale dei messaggi di testo si dispiega al meglio proprio in circostanze in cui urgenza e capacità di penetrazione sono della massima importanza. Basta leggere pochi dati relativi al canale SMS (fonte Dynmark):
  • Gli SMS raggiungono il 97% della popolazione adulta con cellulare
  • Il loro tasso di recapito raggiunge il 98%
  • Nel 90% dei casi, vengono aperti entro 3 minuti dalla ricezione
Gli SMS superano inoltre uno dei principali limiti fisiologici del canale email, ovvero il calo delle performance causato dalla lontananza dalla scrivania (un andamento evidenziato annualmente dal nostro Osservatorio Statistico). Non dipendendo dallo schermo del computer, gli SMS arrivano ovunque - in spiaggia, in viaggio, in piscina.

Perché dunque non sfruttare il loro importante potenziale per dare maggior respiro e maggiore incisività alle campagne dei saldi? Le settimane sono contate, e ogni scontrino in più può fare la differenza. Per questo oggi ti diamo nove idee geniali ma semplici da mettere in atto, che magari - se funzioneranno bene - potrai riprendere e adattare anche nel resto dell’anno.

Ricorda: il prerequisito a un utilizzo efficace del canale SMS risiede nell’integrazione tra la piattaforma d’invio e l’e-commerce, il CRM o il CMS. In questo modo è possibile far parlare tra loro i dati relativi ad anagrafiche, storico d’acquisto e interessi, massimizzando la precisione e l’efficacia delle strategie di comunicazione. Buona lettura, quindi, e buon lavoro!

1. Segmenta bene le offerte

Nel tuo database di contatti, ogni destinatario è diverso per identità, abitudini, interessi comportamenti d’acquisto. Ha quindi poco senso inviare la stessa promozione a tutti. Pensa invece a segmentare gli invii SMS con offerte ad hoc pensate in base a criteri diversi.
  • Filtri anagrafici Uomo o donna, ma non solo. Estrai dal CRM i dati di chi ha all’attivo acquisti per bambini, e invia promozioni targettizzate sui più piccoli.
  • Provenienza geografica Se hai uno store fisico, favorisci gli acquisti nel negozio più vicino. Se hai un e-commerce, la consegna gratuita in aree specifiche.
  • Scontrino medio Modula l’offerta in base a quanto spende ciascun utente. Spesa media di poche decine di euro? Coupon basso. Spesa alta? Sconto in proporzione.
  • Crea loyalty Riserva promozioni speciali a chi possiede la carta fedeltà, e declina sconti e privilegi in base allo status di membro: standard, gold o VIP?
  • Categoria merceologica preferita Lo storico di acquisto e le abitudini di navigazione del sito dicono molto sui prodotti a cui è più sensibile ciascun utente. È sempre bene proporre prodotti in linea con queste informazioni.

2. Email e SMS: un potenziale combinato

Perché gli SMS sprigionino appieno il proprio potenziale, è buona pratica integrare gli invii di questo canale con le email. Grazie ai workflow automatici, far questo è semplicissimo: scegli l’evento di innesco, seleziona i messaggi, stabilisci i tempi di attesa, e il gioco è fatto. Ecco un esempio di flusso cross-canale automatico:
  • Evento trigger Lancio della campagna saldi via email
  • Dopo 3 giorni Recall della campagna via SMS
  • Dopo 7 giorni Utenti che hanno acquistato ? Email con prodotti correlati Utenti che non hanno acquistato ? SMS con sconto aggiuntivo
  • Dopo 15 giorni SMS di recall con urgenza per fine saldi
  • Dopo 20 giorni Utenti che hanno acquistato ? Email con selezione prodotti autunno Utenti che non hanno acquistato ? SMS ultima chance

3. Crea promozioni speciali mobile-only

Far sentire speciali gli utenti è un ottimo modo per aumentare la propensione all’acquisto. Puoi quindi utilizzare gli SMS per comunicare un codice coupon esclusivo che dia accesso a promozioni riservate, come un sconto maggiorato o un prodotto in regalo.

Se hai un’app, inoltre, puoi favorirla riservando offerte speciali per gli acquisti da mobile. Per una maggiore efficacia, fai follow-up sugli utenti che utilizzano il codice sconto per inviare ulteriori promozioni.

4. Favorisci la condivisione social

Tempo di vacanze, tempo libero sui social network. Un’ottima idea per promuovere i saldi è favorire l’engagement e la condivisione dei contenuti social da parte degli utenti.
Vuoi leggere tutto? Scarica l'ebook completo

Compila il form per ricevere il contenuto direttamente nella tua inbox.