Osservatorio Statistico SMS 2021

Un focus sulle performance e i trend del canale SMS nel 2020

Scarica

Com’è andato l’SMS Marketing nel 2020?


Prendendo in considerazione gli invii SMS effettuati dai circa 11 mila clienti della piattaforma MailUp nel 2020, l’Osservatorio Statistico SMS 2021, primo numero della collana MailUp Data per questo nuovo anno e primo focus interamente dedicato alle performance del canale SMS, offre una panoramica dettagliata sull’andamento dei circa 164 milioni di messaggi inviati nell’anno appena concluso. Obiettivo di questo focus, esattamente come la sua versione gemella dedicata al canale email, è di fornire una panoramica dettagliata sul mercato dell’SMS Marketing e di mettere a disposizione delle aziende un documento che le aiuti a confrontare i dati delle proprie campagne SMS con le medie di settore.

L’analisi è stata condotta facendo un confronto con gli invii SMS effettuati nel corso del 2019, in modo da restituire una panoramica sul 2020 che non fosse a sé stante, ma contestualizzata nel tempo, al fine di comprendere l’evoluzione del canale SMS e fare emergere trend e variazioni.

Ecco le aree tematiche su cui si è concentrata l’analisi:
  • una panoramica generale sulle performance delle campagne SMS del 2020
  • volumi di invio generali e volumi di invio di SMS contenenti link
  • tassi di clic sui messaggi
  • tempistiche di invio, recapito e reazione
  • lunghezza dei messaggi
  • keyword utilizzate

Una panoramica sul 2020


Il confronto globale tra le metriche del 2020 e quelle del 2019 ci restituisce un quadro di lieve miglioramento per quanto riguarda la maggior parte degli indicatori presi in considerazione, fatta eccezione per il tasso di clic sui link contenuti nei messaggi, in leggero calo (-6,3%).

La principale variazione in positivo che emerge dall’analisi riguarda i volumi di invio: il 2020, complice una emergenza sanitaria che ha reso urgente e necessario il bisogno di comunicare e inviare aggiornamenti in modo tempestivo, ha fatto registrare un incremento del 23,69% degli SMS inviati.

Panoramica osservatorio SMS 2021

Volumi di invio


Per quanto riguarda i volumi di invio, oltre a esaminare le quantità di SMS inviati, l’Osservatorio ha analizzato la distribuzione degli invii lungo i 12 mesi del 2020. Il risultato è quello di un andamento discontinuo, con due picchi in positivo, il primo nel mese di luglio, per un totale di 21 milioni di SMS inviati, e il secondo a novembre, con 17,2 milioni. A questi picchi in positivo si sono alternati due drastici cali: il primo, inaspettato, in corrispondenza del primo lockdown durante il mese di aprile, con solo 8 milioni di invii, e il secondo, al contrario totalmente prevedibile, nel mese di agosto.

Volumi invio SMS 2021

Clic


A livello di clic, il 2020 ha fatto registrare un lieve peggioramento delle performance rispetto all’anno precedente, con un calo dal 6,67% al 6,25%. Tale variazione in negativo però, può essere in parte ricondotta a un discorso di maggiori probabilità di mancato clic a fronte di un aumento dei volumi di invio generali e di un incremento del numero di SMS con link abbreviati inviati, che sono passati dall’8% del 2019 al 13% del 2020.

Tempistiche di invio, recapito e reazione


Il focus sulle tempistiche di invio rivela uno scenario simile a quello del canale email: il giovedì e il venerdì sono i giorni in cui le aziende effettuano maggiormente i loro invii, mentre a livello di orario, sono le fasce centrali della giornata (dalle 11 alle 13) a registrare il maggior numero di SMS inviati. Per quanto riguarda, invece, i tempi di recapito e di reazione si assiste a un cambiamento in positivo rispetto al 2019. Per i primi si passa dai 34 ai 19 secondi nel 2020, mentre per i secondi il miglioramento si traduce in un passaggio da un valore mediano di 102 minuti ai 75 dello scorso anno.
Vuoi leggere tutto? Scarica l'ebook completo

Compila il form per ricevere il contenuto direttamente nella tua inbox.

Confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.